Cerca nel Sito...

Certificazioni Cisco

Il ruolo delle certificazioni Cisco

Le certificazioni Cisco sono tra le più richieste e prestigiose, nonchè tra le più facilmente spendibili, nel settore IT e nascono dalla necessità sempre maggiore di identificare figure in possesso di determinate skill e competenze tecniche in ambito di Networking. Conseguire una certificazione Cisco vuol dire avere un documento riconosciuto a livello universale che attesta il possesso di specifiche competenze tecniche.
A dimostrazione di quanto siano considerate valide e indice di garanzia, le certificazioni Cisco rappresentano il primo elemento che le aziende prendono in considerazione per la selezione di un profilo in ambito di Networking e il loro possesso diventa di fatto essenziale per chi intende proporre la propria candidatura. Le certificazioni Cisco sono personali e associate ad un unico codice identificativo (CSCO) che viene rilasciato a seguito della prenotazione del primo esame di certificazione. Attraverso il CSCO è sempre possibile per chiunque verificare le certificazioni conseguite.

Il 10 Giugno 2019 Cisco ha introdotto una serie di cambiamenti, diventati poi effettivi a partire dal 24 Febbraio 2020, che hanno riguardato l'intera struttura delle certificazioni.



La piramide delle certificazioni Cisco

cisco next level certificationsLa prima di queste novità riguarda la piramide delle certificazioni Cisco, che ora prevede 6 livelli:

  • Entry
  • Associate
  • Specialist
  • Professional
  • Expert
  • Architect



Nella seguente tabella riportiamo in forma schematica le principali certificazioni (per una panoramica completa vai al seguente link):

Expert
CCIE Enterprise Infrastructure
CCIE Enterprise Wireless
CCDE
CCIE Collaboration
CCIE Data Center
CCIE Security
CCIE Service Provider
 


Certificazioni Cisco livello Associate

A partire dal 24 Febbraio 2020, come effetto del nuovo programma di certificazioni annunciato da Cisco il 10 Giugno 2019, le certificazioni di livello Associate esistenti sono:

  • CCNA
  • DevNet Associate
  • CyberOps Associate
  • Entry
  • Associate
  • Specialist
  • Professional
  • Expert
  • Architect

La certificazione CCNA è la certificazione Cisco da cui è fortemente consigliato iniziare per intraprendere una carriera nel mondo del Networking. La certificazione CCNA, conseguibile attraverso il superamento dell'esame 200-301 CCNA, convalida le competenze sulle tecnologie di Routing and Swirching. A differenza della precedente versione (CCNA 200-125), la nuova attesta conoscenze di base anche sulle aree relative al Wireless, Data Center, Service Provider, Sicurezza e Collaboration. L'attuale certificazione CCNA è certamente più completa rispetto a quella precedente e risponde perfettamente all'obiettivo di Cisco di fare in modo che il profilo in possesso di questa qualifica di fatto abbia confidenza con molte delle tecnologie Cisco.

La certificazione DevNet Associate, conseguibile attraverso il superamento dell'esame 200-901 DEVASC, convalida le competenze di base in ambito di Network Programmability e di automazione delle reti. La crescente necessità di profili in grado di confrontarsi con le nuove sfide che vedono un ruolo sempre più importante dell'automazione in ambito Cloud, Data Center e IoT, rende la certificazione DevNet Associate molto richiesta ed apprezzata.

La certificazione CyberOps Associate, conseguibile attraverso il superamento dell'esame 200-201 CBROPS, convalida le competenze di individuazione e monitoraggio di tentativi di intrusione o attacco alla sicurezza informatica. Il profilo che ottiene questa qualifica possiede specifiche skill sia in ambito sistemistico che di network ed è in grado di operare all'interno di un Security Operation Center in qualità di analista di sicurezza informatica per la protezione dei sistemi informativi. In un contesto di aziende sempre più digitalizzate, la protezione dei dati assume un ruolo estremamente importante e cruciale, il che rende la certificazione CyberOps Associate tra le più richieste.



Certificazioni Cisco livello Specialist

Le certificazioni Cisco Specialist certificano competenze tecniche e specialistiche in riferimento a particolari tecnologie e contraddistinguono un professionista IT.
Se si escludono gli esami per il conseguimento delle certificazioni di livello Associate (CCNA, DevNet Associate e CyberOps Associate) e gli esami di tipo CORE, tutti gli altri esami Cisco corrispondono ad una certificazione Specilalist.



Certificazioni Cisco livello Professional

A partire dal 24 Febbraio 2020, come effetto del nuovo programma di certificazioni annunciato da Cisco il 10 Giugno 2019, le certificazioni di livello Professional esistenti sono:

  • CCNP Enterprise
  • DevNet Professional
  • CyberOps Professional
  • CCNP Collaboration
  • CCNP Data Center
  • CCNP Security
  • CCNP Service Provider

Per ottenere una certificazione di livello Professional è necessario sostenere e superare 2 esami:
1. un esame CORE, che corrisponde all'esame principale in riferimento alla tecnologia che si è scelto
2. un esame CONCENTRATION, che corrisponde ad un esame specialistico a scelta


La certificazione CCNP Enterprise attesta una vasta gamma di specializzazioni trasversali di networking necessarie alla gestione di reti aziendali di medie-grandi dimensioni. Il profilo in possesso di questa qualifica è in grado di garantire skill tecniche di installazione, gestione, progettazione, protezione, scalabilità e automazione di reti enterprise, sempre più basate sull'utilizzo di strumenti di automazione. La CCNP Enterprise è, tra quelle di livello Professional, la certificazione Cisco più prestigiosa e ricercata dalle aziende.

E' possibile ottenere la certificazione CCNP Enterprise superando un esame "core" (350-401 ENCOR) più un esame a scelta tra un elenco di 6 esami "concentration" che permettono di acquisire specializzazioni su specifici ambiti industriali quali il design, il Wireless, le SD-WAN e l’automazione.

La certificazione DevNet Professional attesta le competenze tecniche professionali sempre più richieste come diretta conseguenza della crescente interconnessione tra Software e Networking. Il profilo che ottiene questa qualifica è in grado di sfruttare al massimo i processi di automazione delle infrastrutture di reti e rispondere alle nuove esigenze delle aziende.
E' possibile ottenere la certificazione DevNet Professional superando un esame "core" (350-901 DEVCOR) più un esame a scelta tra un elenco di 8 esami "concentration" che permettono di acquisire specializzazioni del processo di automation applicato a varie soluzioni, tra cui Enterprise, Collaboration, Security, Data Center e Service Provider.

La certificazione CyberOps Professional certifica abilità avanzate che consentono ad un profilo di ricoprire il ruolo di Senior Analyst all'interno di un Security Operation Center grazie alle competenze specifiche nella rilevazione, prevenzione ed eliminazione di attacchi informatici. Conseguire questa qualifica vuol dire avere conoscenze approfondite delle principali operazioni di cybersecurity, nonchè delle tecniche, dei processi e dell'automazione in ambito di cyber sicurezza., inclusi fondamenti, tecniche, processi e automazione della cibersicurezza.
E' possibile ottenere la certificazione CyberOps Professional superando un esame "core" (350-201 CBRCOR) più un esame "concentration" (300-215 CBRFIR), entrambi disponibili a partire dal 17 Novembre 2020.

La certificazione CCNP Collaboration attesta il conseguimento di competenze avanzate nella progettazione, configurazione e gestione di reti e soluzioni Cisco Collaboration ed Unified communications. Includendo anche elementi di programmabilità e automazione, la certificazione CCNP Collaboration consente al profilo che la consegue di operare su infrastruttire di comunicazione sempre più moderne e complesse, in un contesto in cui persone, macchine e dispositivi risultano tra loro interconnessi.
E' possibile ottenere la certificazione CCNP Collaboration superando un esame "core" (350-801 CLCOR) più un esame a scelta tra un elenco di 4 esami "concentration" che permettono di acquisire specializzazioni su specifiche aree di interesse all'interno di soluzioni di collaboration.

La certificazione CCNP Data Center attesta l'acquisizione di competenze avanzate che consentono di configurare e gestire soluzioni e tecnologie fondamentali in ambito Data Center, con un focus particolare su elementi di programmabilità e scalabilità.
E' possibile ottenere la certificazione CCNP Data Center superando un esame "core" (350-601 DCCOR) più un esame a scelta tra un elenco di 5 esami "concentration" che permettono di acquisire specializzazioni su specifiche aree di interesse.

La certificazione CCNP Security attesta l'acquisizione di competenze avanzate nell'ambito di soluzioni di Sicurezza delle reti che consentono di ricoprire il ruolo di Network Security Engineer. Anche questa certificazione include elementi di programmabilità e scalabilità.
E' possibile ottenere la certificazione CCNP Security superando un esame "core" (350-701 SCOR) più un esame a scelta tra un elenco di 6 esami "concentration" che consentono di customizzare la propria area tecnica di competenza.

La certificazione CCNP Service Provider attesta l'acquisizione di competenze avanzate nell'ambito di soluzioni di Service Provider, con un focus su elementi di programmabilità e scalabilità.
E' possibile ottenere la certificazione CCNP Service Provider superando un esame "core" (350-501 SPCOR) più un esame a scelta tra un elenco di 3 esami "concentration" che permettono di acquisire specializzazioni su specifiche aree di interesse.


Certificazioni Cisco livello Expert

A partire dal 24 Febbraio 2020, come effetto del nuovo programma di certificazioni annunciato da Cisco il 10 Giugno 2019, le certificazioni di livello Expert esistenti sono:

  • CCIE Enterprise Infrastructure
  • CCIE Enterprise Wireless
  • CCIE Collaboration
  • CCIE Data Center
  • CCIE Security
  • CCIE Service Provider
  • CCDE

Per ottenere una certificazione di livello Expert è necessario sostenere e superare 2 esami:
1. un esame CORE, che di fatto coincide con l'esame CORE del percorso Professional dello stesso ramo
2. un esame LAB, ossia un esame di natura pratica

Nello specifico:
La certificazione CCIE Enterprise Infrastructure viene conseguita superando l'esame 350-401 ENCOR più l'esame di laboratorio CCIE Enterprise Infrastructure
La certificazione CCIE Enterprise Wireless viene conseguita superando l'esame 350-401 ENCOR più l'esame di laboratorio CCIE Enterprise Wireless
La certificazione CCIE Collaboration viene conseguita superando l'esame 350-801 CLCOR più l'esame di laboratorio CCIE Collaboration
La certificazione CCIE Data Center viene conseguita superando l'esame 350-601 DCCOR più l'esame di laboratorio CCIE Data Center
La certificazione CCIE Security viene conseguita superando l'esame 350-701 SCOR più l'esame di laboratorio CCIE Security
La certificazione CCIE Service Provider viene conseguita superando l'esame 350-501 SPCOR più l'esame di laboratorio CCIE Service Provider

Panoramica delle Certificazioni Cisco


Nuove Certificazioni Cisco: le novità più rilevanti

Il 10 Giugno 2019 Cisco ha introdotto una serie di cambiamenti, diventati poi effettivi a partire dal 24 Febbraio 2020, che hanno riguardato l'intera struttura delle certificazioni. Lo scopo principale è stato quello di voler riadeguare il programma e la struttura delle certificazioni al fine di renderle più lineari e coerenti con le continue evoluzioni tecnologiche e del mercato del lavoro IT. Una nuova struttura finalizzata a rendere più agevole l'incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro nell'ambito dell'Information Technology.
Di seguito alcune delle più rilevanti novità.

3 Certificazioni di livello Associate
Il nuovo programma delle certificazioni Cisco prevede solo 3 certificazioni di livello Associate: CCNA (erede della precedente CCNA Routing and Switching), CyberOps Associate e la nuova DevNet Associate. Tutte le altre certificazioni di livello Associate (CCNA Cloud, CCNA Collaboration, CCNA Data Center, CCDA, CCNA Industrial, CCNA Routing & Switching, CCNA Security, CCNA Service Provider, CCNA Wireless) sono state ritirate e sostituiti dalla nuova certificazione CCNA. I profili che intendono ottenere una specializzazione in questi ambiti potranno farlo conseguendo le relative certificazioni di livello Professional (CCNP Security, la CCNP Collaboration, la CCNP Wireless, la CCNP Data Center etc.)

Ad ogni esame corrisponde una certificazione Cisco
Di gran lunga uno dei cambiamenti più importanti e che rappresenta di fatto un incentivo per quei profili che intendono puntare al conseguimento di più certificazioni Cisco. Sulla base del nuovo programma, al superamento di ogni esame corrisponde il conseguimento di una certificazione. Se questa novità non riguarda le nuove certificazioni di livello Associate, il cui conseguimento è subordinato al superamento di un singolo esame, rigurda certamente le certificazioni di livello Professional, il cui conseguimento è vincolato invece al superamento di 2 esami. Se in precedenza era obbligatorio superare tutti gli esami previsti per ottenere una certificazione, adesso superare anche solo uno dei due esami consente di ottenere una certificazione di tipo Specialist che rappresenta a tutti gli effetti un documento valido e riconosciuto che attesta le competenze acquisite su una determinata specializzazione.

Cosa cambia per le certificazioni di livello Professional
Le certificazioni di livello Professional sono quelle che hanno subito le maggiori modifiche. Con il nuovo programma, ogni certificazione Professional può essere conseguita abbinando il superamento di un esame "core" e di un esame "specialistico" a scelta che consente di personalizzare la propria certificazione acquisendo competenze specifiche su un particolare settore o su una particolare tecnologia.
Ad esempio, è possibile ottenere la certificazione CCNP Enterprise solo dopo aver superato sia l'esame 350-401 ENCOR (esame "core") che un esame a sceltra tra quelli di tipo "concentration", tra cui l'esame 300-410 ENARSI.
Qualora si superasse solamente uno dei due esami previsti si otterrebbe la relativa certificazione Specialist.
Nello specifico, superando l'esame 350-401 ENCOR si acquisisce la certificazione Cisco Certified Specialist – Enterprise Core. Superando l'esame 300-410 ENARSI si acquisisce la certificazione Cisco Certified Specialist – Enterprise Avanced Infrastructure Implementatione

Certificazione CCNA non più un requisito obbligatorio per le certificazioni CCNP
Sebbene continui ad essere fortemente utile e consigliato avere le conoscenze e le comptenze equivalenti, la certificazione CCNA di fatto non è più un requisito obbligatorio per conseguire una certificazione CCNP. Questa novità implica che sarà possibile sostenere gli esami previsti per la certificazione CCNP senza dover necessariamente aver superato prima l'esame di certificazione CCNA. In sostanza, un ulteriore stimolo per gli studenti a proseguire il proprio percorso nel mondo delle certificazioni Cisco.

Le nuove certificazioni DevNet e l'importanza dei loro esami
La sempre maggiore importanza che oggi ricoprono l'automation e la Network Programmability è testimoniata dall'introduzione da parte di Cisco di specifiche certificazioni industriali, oltre che dall'inserimento di questi aspetti all'interno di ognuna delle altre certificazioni. A partire dal 24 Febbraio 2020 sono disponibili due nuove certificazioni, la DevNet Associate e la DevNet Professionale, con la DevNet Expert in arrivo nei prossimi mesi. L'obiettivo è quello di dare validità alle competenze di Software Developers, DevOps Engineers, specialisti dell’automazione e altri professionisti lato software. A dimostrazione del grado di importanza che viene dato alla DevNet, gli esami esami sostenuti per questa certificazione a livello Professional di fatto valgono il doppio.
Questo perchè tutti gli esami di tipo "concentration" che rientrano negli esami a scelta per il conseguimento delle DevNet Professional sono collegati anche ad altre certificazioni CCNP.
Per esempio l'esame 300-435 ENAUTO è, al tempo stesso, un esame di tipo "concentration" sia per la DevNet Professioal che per la CCNP Enterprise, il che di fatto implica che sostenendo questo esame è possibile ottenere 2 certificazioni Professional superando solo altri 2 esami, l'esame 300-901 DEVCOR per la DevNet Professional e l'esame 350-401 ENCOR per la CCNP Enterprise.